Certificazioni Inglese

Luigia PanicucciByLuigia Panicucci

Certificazioni Inglese

Per chi al giorno d’oggi decide di iscriversi ad un corso per imparare l’Inglese online, uno dei primi passi da compiere per capire come muoversi sarà quello di mettersi davanti ad un computer e fare una ricerca in rete sull’argomento. La prima impressione potrebbe essere di disorientamento, perché i corsi di Inglese certificati tra cui scegliere sono davvero molti e districarsi in questa selva di offerte formative può non essere così semplice!

Cercherò, di seguito, di considerare cosa mette a disposizione il mercato e capire quali sono i vantaggi nel conseguire una certificazione linguistica.

Anzitutto è innegabile che una conoscenza adeguata della lingua inglese è ormai un requisito essenziale per una crescita sia a livello scolastico che lavorativo. Sono sempre più numerose le Università, anche italiane, che accettano i corsi di inglese certificati in sostituzione degli esami di lingua o che, addirittura, lo richiedono quale competenza imprescindibile per essere ammessi al loro corso di studi.

In secondo luogo, le certificazioni di lingua inglese sono riconosciute a livello internazionale: in un mondo sempre più globalizzato, in cui la circolazione di studenti e professionisti è all’ordine del giorno, si è reso indispensabile elaborare un sistema di valutazione delle conoscenze linguistiche che fosse internazionalmente riconosciuto. Per questo già dal 2002 il MIUR (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca) ha siglato degli specifici accordi con gli enti certificatori dei principali paesi europei, per il comune riconoscimento delle competenze linguistiche in Inglese.

Una certificazione linguistica inoltre arricchisce, valorizza e rende completo il Curriculum vitae: sempre più spesso le principali aziende richiedono il possesso di un diploma in lingua inglese e, anzi, prediligono chi lo possiede e ne incentivano la carriera. Ciò vale non solo per chi intende lavorare all’estero, ma, anche in Italia, chi non può attestare un’adeguata conoscenza linguistica rischia di essere letteralmente “tagliato fuori” da importanti settori professionali.

Altro vantaggio dei certificati internazionali d’Inglese è che nella maggior parte dei casi non hanno scadenza: una volta conseguiti faranno per sempre parte del proprio bagaglio di conoscenze! Certo, per mantenere i livelli di preparazione raggiunti è sempre bene continuare a praticare quanto appreso, ragion per cui alcuni singoli istituti possono decidere di richiedere una certificazione ottenuta da non più di due anni.

È vero che, per poter ottimizzare i benefici che un attestato di conoscenza linguistica offre, è importante fare la scelta più adatta alle proprie esigenze, valutando, ad esempio, qual è lo scopo per cui lo si consegue (didattico, lavorativo, ecc), qual è il livello di preparazione che si vuole raggiungere o in quale paese s’intende mettere a frutto le competenze acquisite.

Proprio allo scopo di personalizzare la conoscenza individuale della lingua, va considerata la possibilità di seguire un corso inglese online con certificato, che offre l’indiscutibile comodità di organizzare il percorso formativo in base al proprio grado di preparazione e alle necessità personali, così da ottimizzare il tempo disponibile, sempre però con la garanzia di un costante supporto didattico. Una valida soluzione dunque per conseguire una certificazione internazionale in modo flessibile ed efficace.